Associazione Istruzione Unita Scuola Sindacato Autonomo


Sede Nazionale: Via Olona n.19-20123 Milano Tel/fax+390239810868

venerdì 17 settembre 2010

Bocciatura annullata per un ragazzo con problemi di dislessia




Lo ha stabilito il Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) della Puglia (Sede di Lecce), in riferimento a un ragazzo di prima media, per il quale è stata quindi stabilita l’ammissione alla seconda classe. Secondo i giudici, infatti, «il Consiglio di Classe di quell'Istituto Scolastico aveva attuato solo alcune delle misure compensative previste per gli studenti dislessici»
Con l'Ordinanza n. 709/10 del 9 settembre scorso, il Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) della Puglia (Sede di Lecce), ha annullato la bocciatura in prima media di uno studente con problemi di dislessia, stabilendo così la sua ammissione alla seconda classe.«Si tratta - secondo Cittadinanzattiva, organizzazione che ha sostenuto il ricorso - di un importante tassello che si aggiunge alle norme già in vigore per garantire il diritto allo studio delle persone con problemi di dislessia».Promotori della causa sono stati i genitori dell'alunno, «convinti della mancata adozione da parte della scuola di tutti gli strumenti individuati dalla legge per fronteggiare i suoi disturbi di apprendimento». E del resto proprio questo si può leggere nella stessa Ordinanza del TAR pugliese, ove si scrive: «Il Consiglio di classe del predetto Istituto scolastico dà conto di aver attuato solo alcune delle misure compensative previste per gli studenti dislessici, mentre non risultano adottate le misure dispensative previste dalle Circolari ministeriali del 5 ottobre 2004 (n. 4099/A/4) e del 19 maggio 2007 (prot. 4674) (dispensa, ove necessario, dello studio della lingua straniera in forma scritta, programmazione di tempi più lunghi per le prove scritte; organizzazione di interrogazioni programmate, valutazioni delle prove scritte e orali con modalità che tengano conto del contenuto e non della forma)».«Il tema della dislessia e della tutela degli studenti affetti da questa patologia - aggiungono gli esponenti di Cittadinanzattiva - rappresenta circa il 25% delle richieste di informazione e indirizzo che ci sono giunte quest'anno. Nel caso specifico il TAR di Lecce ha accolto le tesi dei legali che sostenevano l'avvenuta violazione delle normative e delle Circolari Ministeriali che tutelano i soggetti affetti da dislessia e che impongono alle istituzioni scolastiche la predisposizione di un apposito percorso formativo personalizzato, nonché l'adozione di una serie di misure dispensative e di strumenti compensativi, con l'indispensabile e doveroso ausilio di un corpo docente sensibile e preparato».In materia di dislessia, infatti - com'è ben noto anche a chi frequenta questa pagine, alla luce dell'ampio spazio da noi più volte dedicato al problema (si veda l'elenco di testi riportato in calce) - un ruolo centrale per la gestione dei disturbi di apprendimento è quello del corpo insegnante che deve ben conoscere le norme a tutela dei ragazzi che ne sono affetti - soprattutto quando essi giungono alla loro attenzione con una diagnosi formulata dagli organi sanitari competenti -nonché avviare un rapporto di fattiva collaborazione con le famiglie».Ben noto è anche che i disturbi delle persone con dislessia sin troppo spesso vengono ancora confusi con pigrizia, svogliatezza o addirittura maleducazione. (S.B.)
Fonte Superando.it

lunedì 13 settembre 2010

Trani Film Festival lo “Stupor Mundi” per Rocco Papaleo

A l Trani Film Festival lo “Stupor Mundi” per Rocco Papaleo

Riceviamo e volentieri pubblichiamo
a cura di Antonio Conte

Bari - «Stupor Mundi» il premio della importante manifestazione Trani Film Festival fra non molto interesserà il regista ed attore lucano Rocco Papaleo per il suo innovativo film “on the road” girato in Basilicata tra le due coste e per averne sdoganato il genere.

Papaleo non smette di stupire, ma dovevamo averlo capito da soli, già dalla prima visione del film in sala. La creatività del lucano Papaleo fa scoprire posti e scenari della propria regione inimmaginabili anche ai pugliesi di Trani.

La notizia è rimbalzata dalle colonne del «La Gazzetta del Mezzogiorno» proprio oggi 12 settembre, il premio «Stupor mundi» gli verrà consegnato nell’ambito dell’11.ma edizione del «Tranifilmfestival» in programma dal 15 al 19 settembre a Palazzo Beltrani a Trani. Gl organizzatori sono certi che il filmBasilicata Coast to Coast abbia inciso le menti con «un’autentica novità nel panorama cinematografico italiano, sdoganando un genere che, unendo il road movie alla commedia, è riuscito perfettamente ad identificare un territorio fantastico e la sua gente».

Rocco Papaleo attore e regista, sarà a Trani il 18 settembre prossimo per ricevere il premio ispirato a Federico II. Si tratta di un premio molto importate, si vuole ricordare che nelle passate edizioni sono stati premiati registi ed attori come Dino Risi, Mario Monicelli, Pupi Avati, Lina Wertmüller, Valeria Golino, Claudia Gerini e Alessandro Gassman. La manifestazione sarà curata daBeppe Sbrocchi, e – si dice – punterà alla valorizzazione di giovani filmaker emergenti ed alla promozione del cinema sperimentale. «Il panorama cinematografico è completamente trasformato sia per tecnologieche che per i contenuti – spiega il direttore artistico di Tranifilmfestival. – La nutritissima partecipazione di autori talentuosi, oltre trecento provenienti anche da Spagna, Svizzera, Argentina, Cuba, Tunisia e Cile, ha reso molto ardua la selezione».

In gara in questa edizione 2010 gareggeranno gli short films della durata massima di 15 minuti, i mediometraggi fino ad un massimo di 35/40 minuti per ultimi i lungometraggi. Altra novità è la sezione «Clipping», in cui concorrono video della lunghezza non superiore ai 5 minuti che spazieranno dallo spot sociale al corto di animazione e al corto sperimentale.

Ma non è finita, sono previsti inoltre spazi dedicati al cineclub e al cinema di animazione. Ogni serata sarà completata, oltre che dalle proiezioni, anche da un seminario intitolato «Oltre i confini dell’Acting», tenuto da Manrico Gammarota. Se volete saperne di più potete telefonare al numero tel. 0883.40.30.77.

Infine «Continuando nel percorso di valorizzazione dei luoghi più belli e significanti della città di Trani – racconta Beppe Sbrocchi, – quest’anno abbiamo sceltoPalazzo Beltrani, un magnifico edificio, conosciuto anche come “Palazzo delle Arti”, che omaggeremo con la proiezione di una pellicola dedicata a Francisco Goya».

Non c’é che dire, Rocco Papaleo vivrà, evidentemente, una godibilissima serata tra le eccellenza del cinema italiano pugliese, ad majora Papaleo.

giovedì 9 settembre 2010

Regione Puglia: novità anno scolastico 2010/2011

Calendario scolastico regionale per l’anno scolastico 2010/2011
URP Comunica - Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 98 del 3 giugno 2010 la Deliberazione n . 1198 del 25 maggio 2010 , con cui la Giunta ha approvato il Calendario Scolastico regionale per...

Individuato il nuovo IstitutoTecnico Superiore nel settore agro-alimentare
URP Comunica - In esito alla selezione delle candidature pervenute a seguito di invito del Servizio Regionale Scuola, Università e ricerca, la Giunta regionale, con delibera n. 1819 del 4 agosto 2010, ha...

Adeguamento antisismico degli edifici scolastici: interventi annualità 2010
URP Comunica - Con la delibera di giunta regionale n.1817/2010 è approvato il Piano di interventi di adeguamento antisismico negli edifici scolastici per l'annualità 2010

Istruzione e Formazione: surroga anno scolastico 2010/2011
URP Comunica - In attesa della definizione di norme regionali di regolamentazione del sistema Istruzione e Formazione, assegnato alla competenza esclusiva delle regioni, e nell'intento di assicurare...

Approvato il Piano di riparto dei fondi per la fornitura dei libri testo a.s. 2010/11
URP Comunica - Con delibera n.1818 del 4 agosto 2010, la Giunta ha approvato il Piano regionale di riparto del finanziamento statale, che ammonta a complessivi euro 10.249.996,00, per la fornitura dei libri di...

Offerta formativa di istruzione e formazione professionale: Avviso n. OF/2010
URP Comunica - Indetto, con atto dirigenziale n. 2188/2010 del Servizio Formazione Professionale, un Avviso pubblico per la presentazione di progetti per l'offerta formativa di istruzione e formazione...

Piano regionale per il diritto allo studio – anno 2010
URP Comunica - Adottato dalla Giunta, con atto deliberativo n. 1636 del 12 luglio 2010, il Piano regionale per il diritto allo studio – anno 2010, con cui si effettua la ripartizione ai Comuni pugliesi dello...

Istruzione e formazione superiore: prevista l’istituzione di un nuovo ITS
URP Comunica - La Giunta regionale pugliese, con proprio atto n. 1552 del 5 luglio 2010, ha deliberato l’attivazione delle procedure per la costituzione di un nuovo ITS (Istituto tecnico superiore)...

Per saperne di più, clicca QUi